giovedì 10 maggio 2018

Hangar Exc - Death Trap - il regolamento

Posto qui di seguito la versione "bozza" del regolamento. E' scritto in fretta e furia...quindi probabilmente (sicuramente) mancheranno delle cose...che magari si danno per scontate.....
La versione finale si avvicina comunque....











lunedì 26 marzo 2018

Death Trap .... sessione di gioco playtest


Il test match si svolge tra due gruppi di detenuti con caratteristiche diverse. Il primo gruppo è formato da Rumbo (un bullo con l'abilità di poter spingere chiunque), D.J (il velocista del gruppo) e Ortega.... un ergastolano poco raccomandabile. L'altro gruppo vede Don Corleone, (un italiano con l'ergastolo con mille capi d'accusa), Il Geco (abilissimo nel trovare passaggi nascosti tra le condutture dell'areazione e il gigantesco Hugo... (il mio personaggio preferito).

Ortega parte subito trovando un interruttore generale, questo gli permette di scoprire tutte le tessere in una linea retta di corridoio fino al primo ostacolo. Con sorpresa del gruppo si scopre esserci un corridoio lunghissimo che arriva quasi all'uscita! Ovviamente però è costellato di trappole....

D.J. Si fionda subito lungo il corridoio ma la prima trappola è un settore meccanico....che ruota di 90° chiudendo la principale via di fuga....


Nel frattempo l'altro gruppo vede Corleone e Hugo...rimanere bloccati in due stanze con le porte che si richiudono automaticamente. La porta di Hugo è bloccata da un tastierino numerico a codice (un test Int da superare)... ma il povero Hugo non brilla certo di intelligenza.... e non riesce ad aprire ...perdendo un turno prezioso...

Rumbo cerca una strada alternativa ma la stanza che apre nasconde un'insidiosa trappola a scatto con punte. Ma è un gioco da ragazzi per lui evitarla e renderla inoffensiva.

Il nuovo turno comincia con l'ergastolano Ortega, che lancia il Geco in un settore inesplorato... dopo un attimo di smarrimento dalle pareti fuoriesce un gas verdognolo che inizia ad intossicarlo.. Il test sulla costituzione ovviamente fallisce (Geco è piuttosto magrolino)...e fugge in un nuovo settore in preda alla tosse.... Ogni uscita del nuovo settore si chiude all'improvviso, lasciando il Geco da solo.

Mentre tra alti e bassi gli altri si fanno strada tra i corridoio, Corleone riesce ad uscire e al liberare dall'esterno Hugo, Poi si fa strada attraverso una sala ghiacciata trovando anche la chiave Alfa!!

Nel turno nuovo Geco apre una delle porte ma solo per trovare la morte in un affamato sciame di api impazzite. Per fortuna il settore era chiuso, altrimenti lo sciame si sarebbe potuto spostare in giro per l'Hangar!!
 
 
Ortega e Rumbo (dopo aver trovato la Valigia Alfa) continuano lungo il corridoio, ma lo trovano sbarrato da una fitta parete di filo spinato... Ortega può contare sulla sua forza per farsi strada e ci riesce... Anche Rumbo è forte....ma il test da come risultato un bel 12!! E anche Rumbo ci lascia, facendo cadere la valigia alfa vicino ad Ortega....che non si fa prendere dai rimpianti...la raccoglie e si incammina verso l'uscita. La vedo dura per la squadra di  Corleone e Hugo....

Infatti Corleone muore foglorato da una grata elettrica che nemmeno aveva visto. Il povero Hugo è rimasto da solo, ma ha meno anni da scontare di D.J. (Ortega è un ergastolano)....quindi se riuscisse ad uscire entro il tempo limite...potrebbe ancora vincere
 

Ortega adesso ha la valigia  e D.J. ha recuperato la chiave Alfa dal cadavere di Corleone..... se il tempo finisse e le porte si richiudessero....loro potrebbero riaprirle!

Si incammina lungo un corridoio da solo...affrontando topi e barriere elettrificate....ma deve bloccarsi quando un settore presenta il pavimento sconnesso....trappola che si attiva solo quando la COS totale supera il valore di 9. Hugo è un gigante....ed il pavimento crolla sotto i suoi piedi....
Non si sa quale santo...ma il test sui riflessi ha un risultato di 2!! Hugo resta in corsa! E si sposta nel settore vicino...
 


I due gruppi si trovano ad un passo dall'uscita... a soli due turni dalla chiusura delle porte.... D.J. Ed Ortega hanno scoperto che la strada non è quella giusta...e non c'è tempo per fare un giro diverso..poichè Hugo potrebbe uscire... decidono allora di cercare il passaggio nelle condutture dell'areazione...ma nessuno dei due riesce ad aprirlo.

Hugo entra nell'ultimo settore, quello che lo divide dall'uscita... ma il pavimento si apre ed Hugo cade in una grossa vasca piena di Piranha. Per Hugo stavolta no nc'è scampo...è un succulento boccone......ma no!!! L'abilità speciale di Hugo è quella di avere 2 vite!! Quindi a fatica e sanguinante esce dalla vasca con ancora qualche pesce attaccato al corpo...

Siamo all'ultimo turno ed il gigante deve solo riuscire ad aprire la via d'uscita.....ma ecco che D.J. Prova a infiltrarsi nelle condutture....ma neanche con la sua agilità riesce ad uscire....mentre Ortega trova il modo di sbucare dall'altra parte! É fuori!!!
Se Hugo riuscisse ad aprire il passaggio avrebbe vinto...e avrebbe ottenuto la grazia! Ortega è fuori ma è un ergastolano....vince solo se riesce ad uscire da solo o a rimanere l'ultimo in vita.....

Il portellone si apre...ma Hugo è troppo grosso! Non riesce a passare...e non può fare niente mentre la porta dell'hangar si chiude davanti a lui.... Il sorriso beffardo di Ortega....echeggia ancora nei corridoi dell'hangar!

Ecco come si presenta l'hangar all'ultimo turno....

venerdì 23 marzo 2018

Death Trap - Fuga dalla prigione! - Nuovo gioco da tavolo -

Nuovo gioco da tavolo con prototipo ultimato!



In un futuro prossimo uno show televisivo permetterà ai detenuti di vedersi concessa la grazia....ma solo se riusciranno ad uscire da un labirinto mortale costruito tra le mura di un hangar nella 10° prigione. Impersonerete un gruppo di 3 carcerati e dovrete cercare di sopravvivere alle molte trappole ed uscire entro il tempo massimo, superando ostacoli e collaborando anche con gli altri detenuti.
Il gioco è semplice e scorre via veloce.... ha la modalità in solitario ed al momento è previsto fino a 4 giocatori.
Un prigioniero chiamato El Loco...con una motosega non è una cosa rassicurante!

I giocatori potranno trovare oggetti e combattere tra loro o con altri ostacoli....Ogni personaggio è caratterizzato da 4 caratteristiche e da una abilità speciale. Le caratteristiche saranno Forza, Intelligenza, Riflessi e Costituzione.



Le stanze del complesso labirintico saranno generate casualmente tramite le varie tessere...e saranno costellate di trappole di ogni genere.


 
Seguite gli ulteriori sviluppi.... presto ci sarà un report di una partita in stile racconto... ;)

mercoledì 21 febbraio 2018

Aegonia, il primo dei racconti di polvere.

Un nuovo progetto vedrà la luce e la conclusione della prima parte nei prossimi giorni. Il racconto (o piccolo romanzo) si intitolerà Aegonia ed ha come fulcro una strana città ed un mistero tutto da scoprire e risolvere.


Il lettore sarà "chiamato" direttamente a risolvere il mistero... e procedendo nella lettura potrà scoprire dettagli nascosti o segreti sulla trama che altrimenti non avrebbe capito. Potrà ritrovarsi a decifrare codici o enigmi, o addirittura a intervenire fisicamente con alcuni "apporti". Insomma, si tratta di una sorta di libro 2.0 , dove il lettore non è solo statico spettatore della vicenda ma, in qualche modo, farà parte integrante del racconto. Allegato al racconto ci sarà un cd con la colonna sonora da poter mettere in sottofondo durante la lettura; e alcuni oggetti che il protagonista del libro troverà nel suo viaggio verso il centro di Aegonia.

AEgonia è il volume n°1 di una serie chiamata "Storie di Polvere" che uscirà saltuariamente....tutti romanzi e racconti che saranno molto più di quello che potranno sembrare...

Ogni volume (con tanto di extra come apporti, cd musicale etc....) avrà il costo di soli 7 euro e potrà essere richiesto tramite mail.

Quindi rimanete su queste pagine o sulla mia pagina facebook..... ne vedremo delle belle!!!

domenica 8 ottobre 2017

Alla Pugna!!! Cavalieri di Sventura .... sessione di gioco

Ecco di seguito i primi turni di una partita a questo nuovo gioco.....descritti brevemente...giusto per far capire quello che può succedere durante il tentativo di liberare le terre di Erengrad e diventare i primi cavalieri!!


 I due cavalieri scelti per la missione sono il cavaliere Rosso.... che veniva chiamato "L'erede" a causa delle ingenti somme di denaro possedute, e il cavaliere Verde....detto anche "Il Magnifico". Amato alla follia da tutta la popolazione...ma senza il becco di un quattrino.



I primi turni vedono "Il Magnifico" cavalcare fino alla Città vecchia in cerca di valorosi (o meno) personaggi da portare in battaglia.... Ecco che tra le strade affollate si parla di un forte derviscio combattente..... ma purtroppo "Il Magnifico" non può permettersi i suoi servigi....e la sua scelta va a ricadere sull'oste della vecchia bettola.....poco male...è solo l'inizio.


 "L'Erede" capisce subito che cercare come obiettivo quell odella popolarità....sarà impresa ardua....ma ha molti soldi...e quale miglior modo se non quello di cavalcare fino alla Torre delle Ombre.... per raccogliere ulteriori sacche di denaro...in cambio della poca "anima" che gli rimane? Nel turno successivo vedrà bene di richiedere i servigi di una vecchia strega...che porterà con sè in battaglia....
 
 Purtroppo però la storia con la strega finisce male.... appena usciti dalla Torre delle Ombre...si imbattono in un evento casuale....e finiscono per risvegliare un gigante.... le richieste del colosso sono semplici.... Due sacche d'oro e li lascerà passare. Le altre possibilità sono anche quelle di Combattere il gigante....ma è ancora presto..e finirebbe in una carneficina... oppure di lasciargli in sacrificio uno dei suoi Uomini....Secondo voi quale opzione ha scelto "L'Erede"?
Ovviamente il sacrificio della strega....che morendo mangiata dal gigante...finisce dritta dritta nell' Ade a rinforzare l'armata del Demone....

Nel frattempo, più a Sud....nei pressi della Contea.....
"Il Magnifico" si ferma nella Locanda... e tra le sue possibilità ci sono quella di utilizzare un'abilità passiva di uno dei suoi personaggi (ma non ne ha al momento), quella di reclutare un pittoresco lottatore del Sud (ma anche questo purtroppo è troppo caro.....) o quella di cercare di vincire al tipico gioco della contea...accaparrandosi una sacca d'oro....contro il locandiere. Vince chi si avvicina di più a 11 con meno dadi. "Il Magnifico" lancia i suoi due dadi...e ottiene un 7... decide di rilanciare un terzo dado.....e arriva a 10. Ok; si ferma. Il Locandiere lancia i suoi dadi.....bhè...nell'immagine potete vedere come è finita..... e così anche l'ultima sacca d'oro sparisce. Ovviamente l'obiettivo della Ricchezza sarà arduo per il nostro eroe. Ma Quell odella popolarità è a portata di mano.... ed ecco che mentre riprende il viaggio, dopo alcuni turni passati a reclutare un nano guerriero in mutande,....nei pressi del Crocevia...succede l'imprevedibile....

"Il MAgnifico" si sposa!!! ebbene sì....il suo livell odi POpolarità fa sì che una principessa locale lo richieda in marito....portandogli in dono ulteriore popolarità e una borsa D'oro. Niente male!!!

 Ed i turni si susseguono tra strampalati reclutamenti (come il gigante puzzolente  e i soldati corazzati nelle file del cavaliere Rosso).....e avventure strampalate.....
E "L'Erede" riesce a mettere il primo bersaglio sull'obiettivo della ricchezza...compiendo una serie di azioni a dir poco spregevoli.....
 

 Nel mentre nell'Ade le fila del Demone si rimpolpano sempre di più.... partendo già di base con 3 in attacco e 3 in difesa.....a metà gioco contava nelle sue fila già un +2 in attacco....e le povere anime gli davano addirittura un +2 in difesa....un bell'osso duro....

 Purtroppo per il nostro eroe "Il Magnifico".....la fine della partita vede il cavaliere rosso mettere per primo 4 bersagli sugli obiettivi.... A lui non resta quindi che ritirarsi nel suo piccol ofeudo con la principessa sposata. "L'Erede".. nonostante abbia compiuto mille nefandezze.....(come derubare carovane, sacrificare personaggi e addirittura depredare un villaggio già messo a ferro e fuoco)... è stato più veloce a chiudere 4 carte avventura, a raggiungere la Ricchezza, a vincere 4 combattimenti e a fare ritorno a Erengrad avendo combattuto nell'Ade................

Il gioco sembra funzionare benre.....presto dovrà essere provato in 4 cavalieri... per testarne la durata e la scalabilità effettiva......
Stay tune...per nuove avventure....



lunedì 25 settembre 2017

Alla Pugna! Cavalieri di Sventura.... Nuovo gioco da tavola pronto al 98%




Ed ecco spuntare una nuova creazione in ambito giochi da tavola.In un gioco da 1 a 4 giocatori (per il momento) della durata prevista di 80minuti circa. Ecco una breve trama....
Nelle terre ad Est della gloriosa Erengrad, un demone stà preparando una grande invasione....A te, sprovveduto cavaliere di buoni propositi, viene affidato l'ardito compito di fermare la sua avanzata ed ottenere la gloria prima di altri cavalieri.... anch'essi in cerca di gloria e prestigio.
I nostri sventurati eroi dovranno quindi viaggiare tra mille perigli e formare un'improbabile armata....per sconfiggere il demone.

Per fare tutto ciò, in termini di gioco, ci andremo a muovere sulla mappa, dove saranno presenti città in cui reclutare personaggi, luoghi pericolosi, locande, isole e altre mille avventure. Per vincere sarà necessario raggiungere per primi 4 dei 7 obiettivi generali: Sconfiggere il demone, accumulare 8 sacche di monete, vincere 4 combattimenti, avere un'armata formata da 5 personaggi di razze differenti, raggiungere un determinato valore di Popolarità, Scortare un personaggio importante a Erengrad e risolvere almeno 4 avventure secondarie. Ognuno potrà scegliere quale di queste 4 mete raggiungere....consapevole che comunque il demone va sconfitto.


Presto ci potrebbero essere succose novità.....e magari foto migliori ;)
Stay tuned....


venerdì 8 settembre 2017

Here They Lie .... un viaggio unico nella realtà virtuale



  Quello della realtà virtuale è un mondo nuovo ed in continua ascesa. Ho provato alcune esperienze davvero convincenti, ma la più immersiva, visionaria ed assurda è sicuramente quella di Here They Lie. Un titolo del genere lascia sicuramente un segno in chi non ricerca la mera sfida ludica, ma è alla ricerca di un'esperienza diversa. Infatti si viene catapultati in una realtà fatta di toni di grigio in cui solo alcuni sprazzi di colore riescono ad illuminare la scena in momenti particolari. Non posso dire troppo sul gioco in sé.... per non rovinare sorprese e trame....ma mi limiterò a raccontare quello che può succedere girovagando per la surreale città in questione.

 

Succede che ti ritrovi a girare per un mercato deserto sferzato dal vento fino a che una minacciosa creatura dalla forma umana...ma con la testa di un cervo scheletrico inizia a darti la caccia. Inizia così una sorta di “nascondino” surreale, menter la sensazione di essere braccati è resa alla perfezione. Ci ritroveremo a sbirciare da dietro un angolo dopo aver sentito un respiro affannato, o a chinarsi per non farsi vedere, dietro uno scatolone vuoto. E mentre si fugge, ci ritroveremo in un luogo popolato da molte persone con la testa di svariati animali....in una sorta di gironi infernali, in un grandguignolesco susseguirsi di eventi. Ecco che ci ritroviamo a sbirciare dentro una casa, mentre una coppia litiga pesantemente, oppure saremo coinvolti in risse mortali. Senza tralasciare il quartiere a luci rosse....dove un'orgia perenne coinvolge tutti gli strani personaggi, mentre alcuni sono intenti a lanciare bozze da un ponte. E si procede così alla ricerca della propria identità perduta, cercando di ricostruire i fatti che ci hanno portato in quel delirio.... alla ricerca di una misteriosa donna vestita di giallo.



 

Una delle migliori e particolari esperienze vissute fin'ora nel mondo virtuale. Non per tutti. Poichè chi soffre di “Mal di realtà virtuale” non riuscirà a rimanere in quel mondo per più di pochi minuti..... Ma per tutti gli altri....consiglio davvero di provarlo... e di non fare arrabbiare i lcervo con gli occhi luminosi.
Stay tuned.